Il Vittoria ora pretende chiarezza sulla ripresa

Calcio, Promozione/D

Il Vittoria lancia un appello al Comitato regionale della Figc. Con il campionato di Promozione bloccato da oltre un mese e l’incertezza che avvolge tutto il mondo dei Dilettanti il presidente biancorosso Michele Bertoni si rivolge direttamente a Palermo: “Tuttora – dice il presidente – rimaniamo privi di alcuna informazione utile in merito al ripristino delle attività agonistiche. Non sappiamo quando e come le squadre potranno tornare ad allenarsi in campo, insieme al proprio allenatore e tutto il resto del team. Si parla soltanto di ipotesi (possibile una ripartenza il 15 gennaio) ma di ufficiale ancora nulla. La società rimane comunque unita e compatta sotto ogni aspetto. Nonostante il brutto periodo aspettiamo con ansia il momento della ripartenza. C’è tanta voglia di tornare a stare insieme, allenarsi e giocare. Manterremo l’obiettivo: proseguire con forza la stagione provando a disputare un campionato d’avanguardia”.

Altrettanto rischioso è il possibile calo fisico e di concentrazione del gruppo a causa di un così lungo periodo di inattività: “Vedremo alla ripresa – puntualizza Bertoni – anche se tutti i ragazzi, durante la sospensione forzata, si sono allenati in maniera individuale attraverso programmi personalizzati e mirati forniti dal nostro staff tecnico. I contatti, seppur non in presenza, li abbiamo mantenuti stretti fra tutti noi, dirigenza e squadra. Siamo un gruppo affiatato e teniamo a farci trovare pronti quando sarà il momento di tornare in campo”.