Ardens si mette a riposo. Allenamenti sospesi

Volley, B2

L’Ardens sospende gli allenamenti per due settimane. Una decisione inevitabile, dice il presidente Giovanni Sudano, che è stata presa a malincuore visti gli sforzi che la società comisana aveva prodotto per allestire una squadra competitiva. La FederVolley ha rinviato l’inizio dei campionati al prossimo mese di gennaio per cui l’Ardens ha maturato la decisione anche per la difficoltà di svolgere allenamenti al PalaDavolos.

Dice il presidente Giovanni Sudano: “Si tratta di una decisione inevitabile, ma responsabile: nonostante le norme, al momento, consentano di proseguire gli allenamenti, abbiamo deciso di preservare innanzi tutto la salute delle nostre atlete e del nostro staff tecnico. Siamo ottimisti sulla ripresa delle attività. Ci fermiamo perché vogliamo ripartire presto. Si tratta di una sospensione temporanea che ci consentirà di monitorare la situazione e prepararci al meglio per l’eventuale ripresa dei campionati di gennaio”.