Marina di Ragusa cede di misura al Biancavilla. I rossoblù non mordono

Marina di Ragusa cede di misura al Biancavilla. I rossoblù non mordono

Calcio, serie D/I

Marina di Ragusa-Biancavilla: 0-1

Marcatore: pt 33’Ferrante

Marina di Ragusa (4-3-3): Pellegrino 6, Pietrangeli 5, Cannia 5, Puglisi 6, Giuliano 5; Bossa 5 (1’st Schena 5), Mauro 5 (9’st Brunetti 5), Schisciano 5 (18’st Caruso 5); Baldeh 5 , Allegria 5 (25’st Retucci 5), Di Bari (18’st Consiglio 5). All. Utro 6

Biancavilla (4-4-2): Genovese 6; Mazzeo 6, Aprile 6, Ferrante 6, Asero 5 (33’st Mollica 5); Viglianisi 7, Sciacca 6 (20’st Santapaola 5), Bonanno 6 (41’st Ancione),Leonardi 6 (20’st Giuffrida 5); Randis 7 (5’st Rabbeni 6),Porcaro 6. All. Basile 6

Arbitro: Negrelli di Reggio Emilia 6

Note: spettatori 200 circa.  Ammoniti Pietrangeli, Schisciano, Porcaro, Mazzeo. Angoli 4-5. Recupero:  1’pt, 7’st

Il Biancavilla passa al “Campo”  (foto) e lascia il Marina di Ragusa a secco di punti. I rossoblù di Salvo Utro restano a zero punti ed ultimi in classifica. Davanti ai  propri tifosi ritornati sugli spalti dopo otto mesi il Marina era atteso da una prova volitiva e di carattere. Non è stato così perché proprio nel momento in cui serviva aggredire e pressare i gialloblù ospiti il Marina si è quasi afflosciato, incapace di reagire. Lo spettro della quarta sconfitta (di cui 3 sul campo ed una a tavolino) si è sempre più materializzato ed i rossoblù hanno perso quel minimi di filo del gioco che sarebbe servito. Capitan Puglisi si è dato da fare lanciano dalle retrovie ma la difesa etnea è stata sempre pronta a ribattere in avanti. Al Marina di Ragusa è mancato un tessitore di gioco in mezzo al campo, un giocatore capace di prendersi la responsabilità di dettare tempi ed inserimenti e Schisciano insieme a Bossa, non sono stati all’altezza della situazione. Difficile così trovare varchi nella ordinata difesa ospite tant’è che sono state appena due le occasioni create dalla squadra di casa nell’arco dei ’90 quando, invece, sarebbe servito un tambureggiamento soprattutto dalle fasce esterne. Utro ha cercato di cambiare la squadra in corsa ricorrendo a tutte e cinque le sostituzioni concesse ma gli effetti non sono stati quelli auspicati. Il Marina è ordinato sul campo, svolge il suo compitino ma manca un uomo capace di inventare una giocata o di saltare l’uomo. Il Biancavilla ha avuto in Viglianisi e Sciacca gli uomini che hanno cucito e rilanciato gioco a favore di Randis e Porcaro. Dopo essere andati in vantaggio gli ospiti nel secondo tempo hanno messo ancora pressione al Marina che si è salvato in qualche modo. Per gli ospiti una vittoria che pesa e comunque meritata.

Il Biancavilla si presenta al 19’ con una punizione da fuori che Sciacca manda fuori. Al 29’ il Marina va vicinissimo al gol. Allegria serve Baldeh che si allarga e tira a botta sicura, la palla supera il portiere ma Ferrante libera quasi sulla linea. Al 30’ occasionissima peri gialloblù in contropiede. Leonardi libera Viglianisi che fa tutto bene. Supera Pellegrino con un pallonetto ma impatta la traversa. Al 33’ arriva il gol. Su azione da calcio d’angolo la palla resta lì, Pietrangeli libera corto, entra Ferrante ed il suo tiro centra l’angolino. Il Biancavilla insiste ed al 44’ mette i brividi a Pellegrino che si distende e mette in angolo su tiro di Sciacca. Nel secondo tempo al 17’ Randis pericoloso su punizione. Segue una mischia e la palla finisce sul palo.

Il Marina di Ragusa cerca di reagire. Al 38’ Caruso di testa su punizione ma la palla è fuori. Il pari svanisce al 45’ quando Retucci sottoporta ha la palla buona. Il suo tocco sottomisura è fuori di poco.

I risultati della quarta giornata di andata (18 ott 2020):

Acr Messina-Acireale: 2-1

S.Agata-Cittanovese: 1-2

Dattilo- Roccella:2—0

Marina di Ragusa-Biancavilla:0-1

S.M.Cilento—Fc Messina: 0-0

Rende-Rotonda:1-1

 Troina-Gelbison:1—0

Licata-Paternò: rinviata

S.Luca Castrovillari: rinviata

La classifica:

Cittanovese 10

Biancavilla 9

Acr Messina 8

Dattilo 7

FC Messina 7

Dattilo 7

Axireale 7

Licata 6 *

S.Luca 6 *

Rotonda 5

Troina 4

Gelbison 4

S.M. Cilento 4 *

Castrovillari 4 **

Paternò 3 **

S.Agata 3

Rende 2

Rocccella 0

Marina di Ragusa 0

* una partita in meno

**due partite in meno