Ragusa da completare. Puma: “Lavoriamo”

Ragusa da completare. Puma: “Lavoriamo”

Calcio, Eccellenza/

Il Ragusa si accontenta di un bicchiere mezzo vuoto. “Per come si era messa contro la Jonica – dice l’allenatore Filippo Raciti – ci accontentiamo del punto. Certo, non era il nostro obiettivo dell’esordio, volevamo l’intera posta in palio. Ma tant’è, abbiamo rischiato anche di perdere e, quindi, va bene così”. Il pari ha gelato in qualche modo l’entusiasmo dei tifosi che hanno seguito in estate la “nascita” del nuovo Ragusa e si attendevano una vittoria ben augurante. Non è stato così perché gli azzurri hanno avuto difficoltà nella manovra per arrivare a rete ed hanno accusato la mancanza dii un uomo di peso e bravo nel gioco aereo contro un difesa schierata e abile a chiudere al centro. In attesa del rientro di Maiorana serve un attaccante e sul mercato ci potrebbe essere uno come Simone Abbate, che non resterà a Biancavilla. Il direttore sportivo Carmelo Bonarrigo lavora nell’ombra e non si sbilancia ma lo stesso presidente Giacomo Puma (foto) è convinto che la rosa va rinforzata.” Non possiamo permetterci di perdere punti per strada -dice il presidente- Stiamo valutando che tipi di interventi mettere in campo. Cercheremo di muoverci come possiamo, senza fare il passo più lungo della gamba, ma sapendo, comunque, che qualcosa occorre farla per dare più consistenza a questo gruppo”.