Virtus Ispica perde di misura con Igea

Virtus Ispica perde di misura con Igea

Calcio, Eccellenza/B

Igea Virtus-Virtus Ispica: 1-0

Marcatore: pt 17’ Multanen su rigore

Virtus Ispica: Incatasciato, F. Bonaventura, Butera, Monaco, Rodriguez, Milana, Cavallo, Costa, Achaval, Spoto, Serrago. All. Monaca

Virtus Ispica coraggiosa e sciupona esce battuta dal “D’Alcontres”. E’ sul destro di Spoto a 10’ dalla fine la palla del meritato pari ma la mezzala tira debole da pochi passi per la parata di Lo Monaco. E’ stata una partita aperta e ricca di occasioni, giocata bene da entrambe le squadre. I giallorossi locali (la Virtus Ispica ha giocato in maglia nera) hanno tenuto il bandolo del gioco ma gli ospiti hanno ribattuto colpo su colpo. Bene Achaval in avanti, sempre insidioso e pronto ad inserirsi nello spazio vuoto. Monaco in difesa non ha avuto incertezze e Incatasciato, a parte i rinvii, se l’è cavata in modo egregio.

I padroni di casa hanno avuto in Assenzio il faro del gioco e l’uomo ovunque. Biondo e Genovese sono stati una spina nel fianco della difesa ispicese e sono andati molte volte al tiro. La gara è staa decisa da un rigore cercato ed ottenuto da Assenzio che il finlandese Multane ha trasformato. Occasioni dall’una e dall’altra parte nel primo tempo con una clamorosa per Achaval fermato da una uscita kamikaze di Lo Monaco. Nella ripresa Igea Virtus pericolosa  con il solito Genovese ed Assenzio ma l’’Ispica c’è anche se non segna e torna a casa a mani vuote.