Ragusa determinato strappa il pari alla Jonica nella ripresa con Passewe e Sangarè

Ragusa determinato strappa il pari alla Jonica nella ripresa con Passewe e Sangarè

Calcio, Eccellenza/B

Ragusa-Jonica: 2-2

Marcatori: pt 9’ Esposito, 46’ A. Savoca; st 16’ Passewe, 31’ Sangarè

Ragusa:  Florio, Andolina, Bettabghor, Floro, Miano, Sangarè, Passewe, Gatto, Furnò, Ambrogio (29’st Fichera), Leggio (25’st Mascara). A disposizione: Iacono, Principato, Baglieri, Cappello All. Raciti

Jonica: Romano, Echevarria, Interdonato, Herosimenko,  Sanfilippo, Smiroldo  (30’st Sowe), Gallardo, Lovera, Esposito, Tabares, A. Savoca. A disposizione:  Rizzo, Alberto, Branca, Carigali, La Forgia All. Santoro

A disposizione:  Rizzo, Alberto, Branca, Carigali, La Forgia All. Santoro

Arbitro: Fazio di Agrigento

Note: espulso Esposito al 30’st

Un esordio in chiaroscuro per il Ragusa che porta a casa solo un punto. La reazione degli azzurri nel secondo tempo ha permesso alla squadra di Raciti di raddrizzare la partita ed un disastroso primo nel corso del quale il Ragusa si è anche “permesso” di fallire un rigore calciato da Gatto. Il merito del Ragusa è di averci creduto, di avere sfoderato grinta mettendoci tanta buona volontà e la Jonica si è salvata nel finale quando il tiro al volo di gatto da fuori ha impegnato severamente Romano in una parata che è valsa il pari. Il Ragusa ha evidenziato uno scarso peso in avanti tanto che al tiro a rete sono stati chiamati i centrocampisti. Prima Passewe e poi Sangarè hanno fatto centro ma è stata una gran fatica. Da rivedere la difesa dove la tenuta non è stata delle migliori.

La Jonica ha giocato bene la prima metà della gara. E’ andata in gol con un tiro di Esposito da fuori dopo una parata incerta di Florio. Il Ragusa ha reagito ed al 20’ ha avito la possibilità del pari con il rigore che Gatto ha calciato in modo prevedibile e procurato dopo una insistita azione di Passewe, poi atterrato.  Il tempo si chiude con il secondo gol arrivato proprio allo scadere. Dalla sinistra arriva un cross in area dove c’è Savoca che anticipa tutti e mette dentro. Poi la riscossa azzurra che comincia con un eurogol di Passewe al 16’ con tiro a giro nell’angolo ed al 31’ con un tiro da fuori di Sangarè che passa tra una selva di gambe. Gli ospiti giocano in 10 l’ultima parte della gara per l’espulsione di Esposito ma resistono.

I risultati della prima giornata di andata (20 sett. 2020):

Mascalucia-Giarre:1-2

Aci S. Antonio-Acicatena: 2-1

Aquedolci-Atl. Catania:1-2

Carlentini-Siracusa:1-1

Igea Virtus-Virturs Isppica: 1-0

Ragusa-Jonica: 2-2

Real Siracusa-Enna: 1-2

S. Croce-Palazzolo: 2-0

La classifica

Atl. Catania 3

Aci  S. Antonio 3

S. Croce 3

Enna 3

Giarre 3

Igea 3

Ragusa 1

Jonica 1

Carlentini 1

Siracusa 1

Aquedolci 0

Mascalucia 0

V. Ispica 0

Real Siracusa 0

Acicatena 0

Palazzolo o