Vittoria non perdona con Pirrotta. Scicli battuto

Vittoria non perdona con Pirrotta. Scicli battuto

Calcio, Promozione/D

 Scicli-Vittoria: 1-3

Marcatori:  pt 9’ e 31’ Pirrotta; st 10’ Giudice, 14’ A. Occhipinti

Scicli: Vindigni, Voi, Occhipinti, Santospagnuolo, Paolino, Bongiardina, Rizza, Giannì, Spitale, Arena Caccamo (10’st A. Occhipinti). All Rosa

Vittoria: Traina, Attinelli, La  Rosa, Carnemolla, Licata, Iapichino, Parisi, Tinnirello, Pirrotta, Rizzo, Giudice. All. Fernandez

Vittoria inizia bene, lo Scicli non c’è. Al “Caitina” (foto) i biancorossi di Fernandez iniziano a spron battuto e nel primo tempo chiudono con un eloquente doppio vantaggio. Ad inizio secondo tempo arriva il terzo gol ela partita è già segnata nonostante il gol della bandiera dello Scicli. I padroni di casa sono apparsi poco coesi come squadra ed hanno concesso troppo agli uomini migliori dei vittoriesi. Tinnirello ha dettato legge a centrocampo e Pirrotta è stato implacabile sia di testa che di piede oltre a rappresentare sempre una minaccia. Bene in difesa i biancorossi con Iapichino che ha guidato il reparto e Traina che ha difeso senza pecche.

L’unica incertezza proprio in avvio quando lo Scicli con un tiro da lontano di Caccamo al 3’ colpisce il palo con il portiere vittoriese che resta a guadare battezzando fuori la palla. Poi ci pensa Pirrotta su angolo battuto da Rizzo al 9’. Il centravanti sovrasta tutti in area e mette dentro. Lo Scicli accusa il colpo e subisce in contropiede sempre con Pirrotta che chiude un’azione veloce. Scicli incapace di reagire. Nella ripresa al  10’ Iudice festeggia il suo compleanno con un gol di pregevole fattura su lancio del solito Pirrotta con palla appoggiata nell’angolo. Lo Scicli reagisce a va in gol al 14’ con Occhipinti appena entrato su azione confusa in area sullla quale gli ospiti protestano per un presunto fuorigioco. Allo Scicli non basta comunque a recuperare la partita perché il Vittoria controlla e porta a casa i primi 3 punti.