Frigintini e Comiso in casa, trasferta Modica

Frigintini e Comiso in casa, trasferta Modica

Calcio, Promozione/D

Frigintini e Comiso in casa, Modica in trasferta per un avvio di campionato non proprio facile. Il compito più ostico è del Modica che affronta al “Bongiorno” di Caltagirone il neo promosso Mazzarrone del’ex Samuele Costanzo.  La società ha definito l’accordo con l’attaccante spagnolo Ricky Hurtado, e con il centrocampista, ex Enna, con  Renzo Grasso ed anche il centrale difensivo Gaston Vega, argentino. Tre puntelli di qualità per i rossoblù che partono con l’obiettivo promozione. La rosa  è stata così completata e la parola passa ora al campo anche se contro il Mazzarrone solo Grasso potrà essere schierato.

Per il Frigintini esordio in casa contro l’ambizioso Megara che lo scorso anno ha sfiorato la promozione. Si gioca al “Caitina”  (foto) ed i rossoblù si presentano con il morale alto grazie al sonoro successo di Coppa Italia contro il Vittoria, che tuttavia, non ha assicurato la qualificazione al turno successivo.  .Il tecnico Stefano Di Rosa ha a disposizione Bufalino, Sella, Calabrese e Pianese ed ha chiesto ai suoi soprattutto di mantenere i nervi saldi visto che i rossoblù nel doppio confronto con il Vittoria hanno collezionato due espulsioni che hanno molto condizionato le due gare.

Anche per il Comiso esordio casalingo. Al “Borgese” è di scena lo Sporting Eubea. La formazione calatina  non sembra quest’anno particolarmente agguerrita come si è visto in Coppa Italia rimediando due sconfitte contro il Mazzarrone. Nel Comiso tanti ex a cominciare dal direttore sportivo Emanuele Nifosì ed in campo Fabio D’Agosta. Il Comiso può contare su una coppia d’attacco ben assortita e collaudata formata da Conteh e Bojang che possono fare la differenza.