Coach Recupido: “Voglio un salto di qualità”

Coach Recupido: “Voglio un salto di qualità”

Basket, A1

Coach Gianni Recupido si aspetta un salto di qualità nella doppia sfida contro il neo promosso Campobasso. Le molisane saranno le avversarie delle biancoverdi nelle due gare del Memorial Passalacqua che si gioca, rigorosamente a porte chiuse,, al PalaMinardi venerdì e sabato. Dopo l’amichevole con Patti di A2 per la Virtus Eirene c’è una avversaria di A1 che ha fatto le cose per bene in sede di mercato e si presenta competitiva. Dice Recupido in sede di conferenza stampa tenuta insieme al presidente Davide Passalacqua ed al capitano Chiara Consolini (da  dx nella foto) : “Lavorare con questa squadra è un immenso piacere, è chiaro che quando rientreranno Harrison e Kacerik avremo un quadro più completo ma l’atteggiamento è quello giusto e sono felice di questo. Harrison arriverà per i primi di ottobre in Italia e dovrebbe essere in grado di aggregarsi in tempi brevi alla squadra. E’ stato un infortunio serio ma era la nostra prima scelta e non sarà una distorsione alla caviglia a spingerci a privarci di lei. Per Kacerik i tempi sono un po’ più lunghi. Vedremo quando saranno entrambe in grado di darci il 100% in campo. Campobasso? Ha allestito un roster competitivo, non vorrei sbilanciarmi ma da primi sei posti sicuramente. Sono molto curioso perché questo doppio match ci farà notare quelle che sono le cose su cui poi dobbiamo concentrarci, anche perché la settimana dopo c’è un impegno importante come la Supercoppa”.

Capitan Consolini parla delle compagne: “Devo dire che nonostante il cambio di diverse giocatrici la squadra mi piace molto, hanno tutte voglia di fare e di dimostrare che possono stare in una squadra come Ragusa. Si lavora bene e c’è un bel clima. Sono molto contenta. Il test contro Campobasso ci farà capire a che punto siamo e saranno due partite che serviranno molto”.