Calcio Dilettanti riparte senza pubblico

Calcio Dilettanti riparte senza pubblico

Calcio, Dilettanti

Il calcio dilettantistico siciliano riparte questo fine settimana con il campionato. I due turni di Coppa Italia sono stati un “aperitivo” salutare per rimettere in moto una macchina ferma ormai da sei mesi. Tra Eccellenza e Promozione scenderanno in campo  92 società in tutta la Sicilia ma ci sarà un grande assente. Gli spalti saranno infatti vuoti perché non sarà consentito aprire i campi sportivi al pubblico. Se c’è dunque da essere contenti per la ripresa dei campionati il rammarico è grande per la mancanza di una componente importante dello spettacolo calcistico.

Il presidente del Comitato regionale, Santino Lo Presti, ha riassunto il momento:  “Ripartire è stata una scommessa che abbiamo vinto. Ci sono le date di inizio e fine dei campionati, i calendari e si torna dunque alla normalità. Non è stato facile ma ce l’abbiamo fatta. Ora stiamo lavorando per assicurare la presenza del pubblico sin dalle prime giornate di campionato e la Lnd ha una interlocuzione fitta aperta con il Governo. Chiedo alle società di muoversi con cautela e di assicurare la sicurezza ai propri tesserati. A questo proposito abbiamo fornito loro un vademecum ma sappiamo che in occasione delle partite di Coppa non tutte lo hanno seguito. Bisogna garantire la misurazione della temperatura, produrre autocertificazioni, usare la mascherina in panchina e tenere il distanziamento. Faccio appello a dirigenti, staff e giocatori perchè non ci sia superficialità nei comportamenti per non rischiare di fermare i campionati. Noi come supporto abbiamo messo a disposizione un medico federale. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico sono sicuro che sarà una stagione bellissima sia in Eccellenza con tante società blasonate presenti ed anche in Promozione. Anche negli altri campionati abbiamo mantenuto la stessa struttura della scorsa stagione con 7 gironi di Prima Categoria, 5 di Seconda categoria e oltre 100 di Terza categoria. Un grande sforzo organizzativo per una stagione importante sotto tutti i punti di vista.