V. Ispica passa a Palazzolo con doppietta argentina

V. Ispica passa a Palazzolo con doppietta argentina

Calcio, Eccellenza/B

Palazzolo-Virtus Ispica: 0-2

Marcatori: st 8’ Filippi,  27’ Achaval

Palazzolo: Martinez, Fava, Stelli,  Di Blasi, Salonia, Salemi, Staita, Barbuzza, La  Cognata, Magro, Di Pietro. All. Matarazzo

Virtus Ispica: Incatasciato, Migliore, Costa, Filippi, Butera, Bonaventura, Milana, Colombo,  Serrago, Salazar, Achaval. All. Monaca

La Virtus Ispica argentina funziona. Non è un caso che allo Scrofani Sallustro i virtussini (foto) siano passati con i gol di Filippi ed Achaval, risultati alla fine tra i migliori in campo.  Peccato per la tifoseria  giallorossa che non ha potuto seguire l’esordio uficiale della squadra per la chiusura dello stadio al pubblico.  La Virtus Ispica mette così al sicuro la qualificazione al turno successivo pur in attesa del ritorno tra una settimana al “Consales”. Troppo fragile ed inesperto il Palazzolo di Matarazzo che ha creato pochissimo ed ha chiamato in causa Incatasciato solo in un’occasione nel secondo tempo su punizione laterale di La  Cognata.

Primo tempo equilibrato con la Virtus che ha comunque tenuto il pallino del gioco a centrocampo.  I gol arrivano nella ripresa.Su corner di Serrago molto tagliato entra a catapulta di testa filippi da dietro emette dentro. Dopo appena 10’ bella azione in verticale tutta argentina. Salazar porge un assist ad  Achaval che non si fa pregare per spingere in rete superando il connazionale Martinez. La partita  non ha più storia nonostante il Palazzolo prema. Per la squadra di Monaca una prestazione confortante perché, al di là della vittoria, bisogna anche tenere presente che  il tecnico ha dovuto fare ameno di ben otto uomini portando in panchina appena tre uomini.