Pozzallo “declassato” ma conferma tutti

Pozzallo “declassato” ma conferma tutti

Calcio, 1a Categoria

Pozzallo conferma tutti e riparte dalla Prima  Categoria. Il colpo per la dirigenza e per gli stessi giocatori è stato duro ma il presidente Salvatore Spadola non si è perso d’animo. La perdita della Promozione quando si era quasi alle soglie dell’Eccellenza per un possibile ripescaggio e ritrovarsi in una serie inferiore ha comportato un cambio di programma. Il presidente ha contatto tutti i giocatori che hanno dato la loro disponibilità a giocare anche in Prima Categoria. Vindigni, Pellegrino, Nicola Arena, Fusca e l’italo-argentino Santoro restano insieme ai giovani più interessanti.

C’è ancora uno spiraglio per Daniele Arena e qualcun altro elemento arriverà per coprire il vuoto lasciato dal portiere Fornoni che si è trasferito per motivi di lavoro. Non ci sarà neppure l’attaccante Frittitta che si è accordato con l’Aci S. Antonio in Eccellenza. In panchina confermato Giovanni Azzarelli ed è da valutare la disponibilità di Peppe Rosa che aveva manifestato la volontà di tornare in campo. La preparazione dovrebbe iniziare già dalla prossima settimana visto che la prima di campionato è in programma il 4 ottobre.