E’ una Virtus Ispica sempre più argentina

E’ una Virtus Ispica sempre più argentina

Calcio, Eccellenza/B

E’ una Virtus sempre più argentina. I giallorossi hanno inanellato una serie di amichevoli con squadre di categoria e si sono ben rodati per l’esordio di domenica in Coppa Italia contro il Palazzolo. Sei gli argentini affidati alle cure del tecnico Saro Monaca. Sono gli attaccanti Hernan Salazar (a dx nella fotocon Rodriguez), 30 anni, e Santiago Achaval, 25 anni. Esterno di attacco è Joaquin Serrago, 25 anni, mentre Alan Rodriguez è il difensore centrale ed il centrocampista Francisco Filippi, 26 anni. La società ha anche perfezionato l’accordo con l’attaccante Simone Drago, ex Pozzallo.

Il tecnico Saro Monaca nel corso degli allenamenti congiunti con Pozzallo, Siracusa, Avola e Megara ha mandato in campo nel primo tempo una formazione con Mosquera tra i pali ed i soli Achaval e Drago tra gli ultimi arrivati. Monaca ha utilizzato a centrocampo Butera e Spoto con Costa a supporto per un reparto tutto nuovo.