Ragusa pronto a ricominciare. Rosa completa

Ragusa pronto a ricominciare. Rosa completa

Calcio, Eccellenza

Il Ragusa si presenta (foto) ed è pronto a ripartire. Filippo Raciti ha dato appuntamento a tutto il gruppo per le 17 di lunedì al campo di via Colajanni che fungerà da centro operativo nella prima fase della preparazione. Entusiasmo per il gruppo azzurro sia nell’aula consiliare di Palazzo dell’Aquila dove la dirigenza si è presentata a sindaco ed amministratori sia in sede di conferenza stampa. Presente tutta la dirigenza e lo staff tecnico oltre ad alcuni sostenitori storici. Ha fatto gli  onori di casa il presidente Giacomo Puma, il suo vice Manè Occhipinti, il Team Manager, Emanuele di Stefano. Al direttore sportivo Carmelo Bonarrigo ed all’allenatore Filippo Raciti è toccato presentare il progetto tecnico.

Il direttore sportivo Carmelo Bonarrigo è stato di poche parole, si è attenuto a quanto fatto finora con grande coinvolgimento di tutta la società e dei nuovi dirigenti. “Ragusa –ha detto Bonarrigo- deve riacquistare credibilità nel mondo del calcio siciliano dopo alcuni anni non felici. Non prometto nulla ma garantisco umiltà, sacrificio e impegno”. Il mercato è praticamente chiuso con gli ultimi acquisti e magari ci sarà una finestra per un altro attaccante di categoria. Ultimo arrivo in casa Ragusa Bettabghor mentre i nuovi Di Martino, Miano, Jurado, Gatto, Floro, Sangarè, Ambrogio, Andolina Porto, Maiorana e Furnò saranno gli assi portanti dell’intelaiatura attorno alla quale si muovono una decina di giovani tra cui i collaudati Principato e Cappello. Tra questi i difensori Messina, Di Stefano e Canzonieri, i centrocampisti Fichera e Cappello, l’attaccante Mascara. Un gruppo che soddisfa le aspettative di Filippo Raciti che si è detto felice di essere ritornato “a casa” e di avere riallacciato il filo del discorso interrotto due anni fa.