Ragusa prende Furnò per completare attacco

Ragusa prende Furnò per completare attacco

Calcio, Eccellenza

Andrea Furnò (foto) torna al Ragusa. E’ la prima pedina che la società azzurra inserisce per l’attacco. Furnò è stato protagonista due anni fa della vittoria nel campionato di Promozione e della Coppa Italia di categoria agli ordini di Filippo Raciti ed è stato lo stesso tecnico a chiedere al giocatore di ritornare a vestire l’azzurro. Nella scorsa stagione Furnò ha cominciato la stagione con lo Sporting Eubea, ma si è fermato dopo pochi mesi per un infortunio. Poi lo stop definitivo a causa dell’interruzione del campionato. L’attacco azzurro può al momento contare sugli esterni Alex Porto e Totò Maiorana e su Furnò che potrà essere utilizzato anche come centrale.

Il direttore sportivo Carmelo Bonarrigo è comunque alla ricerca di almeno una punta centrale di peso e di esperienza, un vero e proprio uomo da area di rigore. Tanti i nomi in agenda ma ancora nessuna decisione è stata presa. La difesa con il portiere Di Martino, i centrali Miano e Jurado, dell’esterno Andolina è praticamente coperta almeno nei ruoli principali. A centrocampo spicca l’arrivo di Gatto cui si aggiungono Bettabghor e Floro Valencia. L’ossatura insomma c’è ma per rendere competitivo il Ragusa servono ancora almeno un paio di puntelli nei ruoli nevralgici del campo, attacco compreso.