V. Ispica in Eccellenza. Rilevato titolo del Rosolini

V. Ispica in Eccellenza. Rilevato titolo del Rosolini

Calcio, Eccellenza

Le squadre iblee di Eccellenza nella prossima stagione saranno tre. A Ragusa e S. Croce si aggiunge la Virtus Ispica.  E’ la novità dell’ultima ora resa possibile dall’accordo raggiunto tra la dirigenza della società virtussina e il presidente del Rosolini Piero Errante. Il Rosolini ha infatti ceduto il titolo che viene rilevato proprio dalla Virtus Ispica. Per Salvo Moltisanti, direttore generale virtussino, tutto è ormai definito anche il nome della società. ”Si chiamerà -dice Moltisanti- Asd Virtus Ispica 2020  e conserverà la matricola storica della nostra società. Si tratta solo di un passaggio formale reso possibile anche dalla viciniorità dei due centri e dalla disponibilità del presidente Errante che non intende più continuare con il Rosolini Calcio”.

La Virtus Ispica giocherà al “Consales” di Rosolini dove svolgerà anche gli allenamenti in attesa che sia disponibile ed omologato il “Moltisanti” di Ispica. In città l’entusiasmo tra i tifosi è cresciuto e c’è molta attesa per l’esordio assoluto della Virtus Ispica in una categoria mai “frequentata”. Il dg Moltisanti conferma che in panchina resterà l’allenatore Saro Monaca così come Ettore Cannella sarà il direttore sportivo. Novità, invece, in  ambito dirigenziale, con l’ingresso di un noto imprenditore nel ramo trasporti che ha abbracciato la causa giallorossa. Tutta da impostare la squadra che dovrà essere adeguata all’Eccellenza. Saranno confermati i giovani più promettenti mentre il ds Ettore Cannella è già alla ricerca di giocatori di categoria in grado di innalzare esperienza e qualità della squadra.