S. Croce sceglie Fazio come direttore sportivo

S. Croce sceglie Fazio come direttore sportivo

Calcio, Eccellenza

Con una riunione del consiglio direttivo, svoltasi martedì scorso, la dirigenza del Santa Croce ha sancito ufficialmente l’inizio della nuova stagione agonistica che vedrà la squadra biancoazzurra ai nastri di partenza del campionato di Eccellenza per la terza stagione consecutiva. Durante la riunione, presieduta dai presidenti Marco Agnello e Giuseppe Micieli, sono state tracciate le linee guida per la prossima stagione agonistica. Sono stati affrontate le problematiche sia della prima squadra che del settore giovanile e, soprattutto, c’è stato largo spazio alla disamina della situazione economica che consentirà alla società di affrontare al meglio la stagione. Il periodo legato all’interruzione dell’attività agonistica a seguito del Covid-19 ha lasciato molti strascichi negativi nelle varie aziende che sostengono come sponsor la società santacrocese e che finora hanno contribuito in modo determinante alla sussistenza dell’attività societaria. La buona notizia è che molti di questi sponsor principali hanno rinnovato l’impegno e garantito così il prosieguo della partecipazione ad un importante campionato regionale come l’Eccellenza anche se le difficoltà economiche sono al di là dall’essere scomparse. La dirigenza, con in testa il direttore generale Claudio Agnello, dovrà però fare di necessità virtù e come ogni anno dovrà far quadrare i conti, mirando a scelte oculate. Il consiglio direttivo è poi passato a discutere e a formulare il riassetto delle cariche societarie che ha visto, fra i nuovi volti, l’ingresso di Paolo Fazio (foto) nel ruolo di direttore sportivo.

Per Paolo Fazio  è un ritorno in società dopo l’esperienza nel “Città di Comiso” dove ha ricoperto anche lì il ruolo di direttore sportivo. “Sono onorato e contento di ritornare in una società che mi ha visto crescere – ha affermato il nuovo direttore sportivo biancoazzurro – Ringrazio il dg Claudio Agnello, i presidenti  Marco Agnello e Giuseppe Micieli ed ovviamente tutto il direttivo della società per la fiducia e la stima che mi hanno sempre dimostrato”. A Fazio sono stati dati ampi poteri e il compito di costruire la squadra, partendo dalla figura dell’allenatore. La dirigenza ha poi perfezionato l’organigramma societario completo. Presidenti Marco Agnello e Giuseppe Micieli; vice presidente Fabrizio Arestia; amministratore delegato Giovanni Spadola; tesoriere Roberto Arestia; direttore generale Claudio Agnello; direttore sportivo Paolo Fazio; team manager Salvo Fazio; responsabili settore giovanile Giuseppe Venezia e Alfonso Parisi.