Scicli Calcio nuova realtà dello sport ibleo

Scicli Calcio nuova realtà dello sport ibleo

Calcio, Promozione

E’ nato lo Scicli Calcio. Grazie alla fusione tra Atletico Scicli e Per Scicli i due presidenti hanno dato vita alla nuova società. L’accordo è stato stretto dal presidente dell’Atletico Scicli, Peppe Arrabito, e Maurizio Manenti del “Per Scicli” (da dx nella foto). Si chiude così una pagina del calcio locale che dopo la scomparsa dello Scicli ha visto due società confrontarsi con alterni risultati nei campionati minori. L’unione tra le due società non potrà che favorire un nuovo soggetto sportivo più forte ed ambizioso. Peppe Arrabito sarà il presidente dello Scicli Calcio e Maurizio Manenti il suo vice. La squadra potrà attingere agli organici delle due società militanti rispettivamente in Promozione e Prima Categoria. Dice Peppe Arrabito: “La mia esperienza calcistica durata sin qui, quasi venti anni, a capo di una splendida società quale l’Atletico Scicli, mi ha dato l’opportunità di crescere tanto. Adesso è tempo di profonde ed adeguate valutazioni, sia personali che professionali, che mi hanno portato ad assumere una decisione oserei dire “storica”.

Maurizio Manenti, già bandiera dello Scicli dell’era Guccione, è contento dell’esito finale: “la città voleva e vuole una società che riporti in alto il calcio a Scicli, che il colore cremisi torni a sventolare nelle bandiere e nelle maglie di questa nuova avventura calcistica, per far crescere ancora di più, l’orgoglio e l’appartenenza di essere sciclitani. Il passo è stato fatto. Adesso tocca alla città, al tessuto imprenditoriale, alla politica locale, sostenere per quello che può questo ambizioso progetto”.