Ragusa: salta trattativa con imprenditori

Ragusa: salta trattativa con imprenditori

Calcio, Eccellenza

L’incontro tra il presidente del Ragusa, Nicola D’Amico (foto), ed il gruppo di imprenditori interessati a rilevare la società è saltato. L’incontro era stato fissato per sabato a Mascalucia presso gli uffici del presidente ma Enzo Appiano, responsabile del settore giovanile azzurro, che ha fatto da tramite nel contatto, ha riferito al presidente che il gruppo non aveva intenzione di presentarsi. Non è chiaro tuttavia se si tratta solo di un rinvio o di una chiusura definitiva della trattativa, peraltro appena avviata.  A questo punto sorgono molti dubbi sulla reale volontà del gruppo di intavolare una trattativa per acquisire la proprietà del Ragusa Calcio enubi dense si addensano sul futuro della società visto che D’Amico ha manifestato l’intenzione di mollare. L’identità dei componenti del gruppo è rimasta top secret ed anche il presidente D’Amico non ha avuto modo di conoscere anche telefonicamente nessuno dei suoi interlocutori visto che il mediatore dell’operatore è stato Enzo Appiano. Molto deluso il presidente Nicola D’Amico che era disponibile anche ad allargare la base societaria con nuovi ingressi e non solo a cedere il titolo. Dice il direttore generale, Francesca Grigorio: “Il presidente era finalmente contento che qualcuno si facesse avanti e invece, ancora una volta, viene lasciato da solo”.