Marina Ragusa salva la serie D. Consiglio federale decide su promozioni e retrocessioni

Marina Ragusa salva la serie D. Consiglio federale decide su promozioni e retrocessioni

Calcio, serie D

Che succederà in serie D? Il consiglio federale delibererà su promozione, retrocessioni, play off e play out per chiudere definitivamente la stagione. Il punto di riferimento sarà la classifica così come è maturata ad inizio marzo quando il campionato è stato sospeso. Il Palermo sarà sicuramente promosso mentre le ultime due classificate, Palmese e San Tommaso saranno retrocesse in Eccellenza. Restano in bilico le altre due squadre da retrocedere. Non ci sarà play out e l’intenzione del Consiglio federale sarebbe quella di retrocedere la terzultima e la quartultima, Marsala e Corigliano. Sembra dunque al sicuro il Marina di Ragusa (foto) che si trova a quota 28 ed occupa il posto più alto tra le squadre che avrebbero dovuto disputare i play out. In alternativa il consiglio federale potrebbe decidere di sospendere per quest’anno le retrocessioni ed allargare la platea delle squadre di serie D magari aspettando di vedere quante società sopravviveranno alla emergenza sanitaria.

Sulla sospensione definitiva del campionato il presidente della Lnd, Cosimo Sibilia, dice: “È una decisione adottata nel rispetto del superiore interesse della tutela della salute di tutti i soggetti che a vario titolo prendono parte alle nostre competizioni. La peculiarità del mondo dilettantistico rende estremamente complicato ipotizzare, pur volendolo immaginare, uno slittamento del termine della stagione oltre il 30 giugno, come stabilito invece per i professionisti la cui scadenza è stata prorogata al 31 agosto, per concludere le rispettive attività entro il 20 dello stesso mese”.