Per il Ragusa una nuova dirigenza? Interesse per rilevare la società dal presidente D’Amico

Per il Ragusa una nuova dirigenza? Interesse per rilevare la società dal presidente D’Amico

Calcio, Eccellenza

Sette imprenditori ragusani sono disponibili a rilevare il Ragusa Calcio. Il gruppo, tuttavia,  potrebbe anche affiancare il presidente Nicola D’Amico in un nuovo organigramma per creare una dirigenza solida ma soprattutto legata alla città. Nicola D’Amico in due anni ha portato la squadra dalla Promozione all’Eccellenza, ha vinto una Coppa Italia di Promozione ma, dopo l’entusiasmo iniziale, ha dimostrato tutta la sua amarezza per la scarsa partecipazione della città nonostante la squadra, soprattutto nell’ultima parte del campionato, abbia offerto buoni risultati.

A far da tramite tra la cordata ragusana ed il presidente è Enzo Appiano, responsabile del settore giovanile. Appiano incontrerà al più presto il presidente Nicola D’Amico per capire quali siano le sue intenzioni per il prossimo anno, che si annuncia difficile per tanti motivi. L’intenzione è quella di affiancare a D’Amico un nuovo direttivo che abbia radici sul territorio e possa dare una identità più locale alla squadra ed alla società.  Il dato positivo, al di là della concretizzazione della trattativa,è comunque l’interesse a rimettersi in gioco per legare la società alla città. Dal suo canto D’Amico ed il direttore generale Francesca Grigorio hanno manifestato l’intenzione di presentare domanda di ripescaggio in serie D.