Olympia e il suo futuro. Nodo PalaDavolos

Olympia e il suo futuro. Nodo PalaDavolos

Basket, serie C

Olympia Comiso guarda con fiducia al futuro. Giocherà in C Silver e guarda alla B. La dirigenza con il presidente Roberto Biscotto (foto) in testa non si piange addosso per l’emergenza sanitaria che ha posto la parola fine al positivo campionato disputato dalla matricola comisana che è stata sin dall’inizio alle spalle delle prime in classifica. Il presidente Biscotto, già leader dell’Olympia nella squadra che alla fine degli anni 80 conquistò la C, pensa anche alla serie B. L’attuale roster con i vari Savarese, Boiardi, Occhipinti, potrebbe essere rinforzato con un paio di elementi di categoria superiore per arrivare alla B.

La società, tuttavia, dovrà fare i conti con le condizioni e l’agibilità del PalaDavolos che alla luce delle prescrizioni che verranno sicuramente imposte per la disputa delle gare sarà inadeguato. Un problema già segnalato all’amministrazione, consapevole dell’inadeguatezza dell’impianto e che induce la giunta Schembari a pensare ad una nuova struttura da  realizzare con i finanziamenti disponibili per la pratica sportiva.