Giovani ciclisti pronti per tornare su strada

Giovani ciclisti pronti per tornare su strada

Ciclismo

Anche il ciclismo è tra le discipline sportive inserite nell’ordinanza che entra in vigore da lunedì. Il presidente dell’Asd Amarù, Carmelo Cilia, dice: “ Dovremo cercare di trovare le misure più adatte per ripartire con il piglio giusto dopo settimane di allenamenti a casa. Sarà indispensabile comunque rispettare le regole e muoversi così come ci sarà prescritto, favorendo il distanziamento sociale anche durante la pratica sportiva ed evitando assembramenti. Siamo consapevoli che l’emergenza sanitaria è ancora in corso e quindi, pur essendo soddisfatti per il fatto di potere tornare in strada, dovremo dare il massimo per evitare che possano insorgere eventuali pericoli da contagio. Devo ringraziare tutti i nostri atleti, oltre allo staff tecnico, che in questo periodo di quarantena non si sono mai persi d’animo e, anzi, sono stati bravi nel seguire con attenzione l’indicazione relativa agli allenamenti tra le pareti domestiche. Con il vicepresidente Giuseppe Massaro, il diesse Giampiero Pitino e l’altro ds Biagio Pisana stiamo valutando quale il modo migliore per riprendere l’attività. Sono convinto che da questa prova usciremo più forti di prima”.