Per Virtus Ragusa il futuro è nei giovani

Per Virtus Ragusa il futuro è nei giovani

Basket, serie C

Il futuro della Virtus Ragusa sarà sempre più giovane. La società ragusana è da sempre impegnata nel settore giovanile e nel minibasket. Una scelta che appare oggi lungimirante alla luce delle difficoltà economiche con cui tutto il mondo del basket dovrà confrontarsi a cominciare dalla prossima stagione. Il campionato di serie C si è chiuso con il primo posto dei biancazzurri di coach Di Gregorio, appaiata ad Alfa Catania. Sembrava l’anno buono per la promozione a poche giornate dalla fine della stagione regolare ma la sospensione del campionato ha vanificato tutto. Il presidente della Virtus, Alessandro Vicari, preferisce al momento pensare a tuto il movimento di base che ruota attorno alla prima squadra.

“Il mio pensiero –dice il presidente Vicari- va ai nostri ragazzi, al nostro settore giovanile e minibasket a cui voglio rivolgere un accorato appello: ragazzi è solo una pausa, inaspettata ma è solo una pausa nel vostro lungo cammino sportivo, a breve ricominceremo; non so quando, ma appena sarà possibile saremo pronti a ricominciare, con più voglia di prima, appena possibile vi accoglieremo al palazzetto e ricominceremo a giocare insieme. Grazie di cuore a tutti».