Per Ardens bilancio sportivo è già positivo

Volley, B2

E’ ormai un mese che il campionato di B2 è fermo. Lo stop è stato deciso in autonomia dalle società insieme alla FederVolley Sicilia che ha bloccato tutta l’attività lo scorso 22 febbraio. Il girone dove milita l’Ardens Comiso ha visto come ultima giornata giocata la terza di ritorno con le casmenee vittoriose per 3-2 al PalaDavolos contro il S. Stefano di Camastra. In classifica, l’Ardens è al quarto posto con 33 punti, dietro il Torretta, terzo con 37 punti. Tutti attendono ora il 3 aprile , termine entro il quale quando la Federazione dirà cosa riserva il futuro. E’ praticamente scontato che in tempi brevi non si potrà tornare a giocare e nemmeno ad allenarsi visto che le palestre resteranno interdette alle società ed all’attività agonistica.

La previsione che circola negli ambienti della pallavolo è il prolungamento ancora di un mese dello stop assoluto e dello slittamento del campionato. In alternativa la cristallizzazione della classifica così come è al momento definita con 10 partite ancora da giocare. L’Ardens è al quarto posto con 33 punti. mentre in testa ci sono la Reghion Reggio Calabria e l’Akademia Messina. In casa Ardens c’è rammarico dal punto di vista sportivo per l’interruzione di una stagione che ha riservato soddisfazioni al sestetto di Concetta Marchisciana, esordiente in B2 e protagonista di un campionato di tutto rispetto.