Fip Sicilia fiduciosa sul ritorno in campo

Basket, serie C

I campionati regionali di basket potrebbero ripartire a metà aprile. E’ la volontà espressa dal presidente della Fip Sicilia Riccardo Caruso alla luce dello stop imposto per l’emergenza coronavirus. Il dato certo resta al momento che fino al 3 aprile palestre ed impianti resteranno chiusi ed i campionati sospesi. La Federazione è in contatto con le società ed ha l’obiettivo minimo di far concludere i vari campionati pur ricorrendo ad un vero tour de force. Alla stagione regolare della serie C Silver, in cui militano Virtus Ragusa ed Olympia Comiso, mancano quattro turni. Il quintetto ragusano è in testa insieme ad Alfa Catania ed impegnato al massimo per conseguire la promozione.

Dice il coach virtussino Massimo di Gregorio: “E’ impossibile provare a programmare o ipotizzare scenari futuri. Adesso la partita che stiamo giocando tutti è quella contro il coronavirus. E’ la partita più importante. Tutti insieme ce la faremo”. La Virtus Ragusa è in testa alla classifica con 40 punti, così come Alfa Catania mentre il Basket School Messina è a quota 38, Orsa Barcellona 34 e Comiso 30, con otto punti di vantaggio sull’Acireale. Alla ripresa i ragusani dovranno affrontare il Cus Catania in trasferta, l’Adrano in casa, il derby ibleo in trasferta ed il Basket School Messina in trasferta. Visto il lungo stop la fase dei play off ad otto squadre, prevista ad inizio della stagione, sembra impossibile visto che il torneo doveva concludersi il 22 marzo ed invece deve ancora giocare quattro turni.