Ragusa si allena per mantenere la forma

Ragusa si allena per mantenere la forma

Calcio, Eccellenza/B

Almeno due settimane di riposo per il Ragusa. Gli azzurri non giocano, come tutte le altre squadre di Eccellenza, questa domenica e riposeranno poi domenica 15. Il ritorno in campo, anche se a porte chiuse, è previsto per domenica 22 in casa contro il Rosolini, seppur a porte chiuse. E’ saltata dunque la trasferta a Sant’Agata di Militello e la partita sarà recuperata in data da destinarsi. Il Comitato regionale Sicilia farà conoscere le sue determinazioni dopo il direttivo convocato per lunedì. Il gruppo azzurro, comunque non ha mollato, e continua ad allenarsi agli ordini di Alessandro Settineri.

La squadra ha svolto la consueta seduta di allenamento al Campo Ottaviano (foto) anche se i cancelli di accesso sono stati chiusi. Il lavoro continuerà nella giornata di sabato per poi riprendere lunedì. Tocca al tecnico ed alla dirigenza tenere alta la tensione in seno alla squadra che peraltro viene da un risultato positivo.  Intanto il presidente del Comitato regionale, Santino Lo Presti, ha confermato: “Tutte le partite, dall’Eccellenza ai campionati giovanili, saranno disputate a porte chiuse. Se ci fossero ulteriori novità, e di conseguenza restrizioni, ci adegueremo. Attualmente i campionati andranno avanti e ribadisco si dovrà giocare sempre a porte chiuse. Dispiace giocare senza pubblico, ma sicuramente è meglio una partita a porte chiuse o rinviata che una persona ammalata in più”.