Arbitri iblei si aggiornano e crescono insieme

Arbitri iblei si aggiornano e crescono insieme

Calcio

I dirigenti regionali del movimento arbitrale siciliano, tra cui il presidente regionale del Cra (Comitato regionale arbitri) Michele Cavarretta. Presenti anche il presidente arbitro benemerito Andrea Battaglia, Orazio Postorino, componente Cra che accompagnava il presidente regionale, il presidente della delegazione provinciale della Figc Gino Giacchi, il sostituto giudice sportivo Carlo Giaquinta, il componente Can D Francesco Saia (foto), il componente Beach soccer Vincenzo Cascone, l’ osservatore Can C Gigi Bellassai ed il componente del Settore tecnico Rosario Spata. Andrea Battaglia ha incentrato il suo intervento sulla necessità di crescita degli arbitri ragusani, alcuni dei quali hanno le potenzialità per spiccare il volo verso palcoscenici di maggiore risonanza calcistica. “Per ottenere questi risultati – ha sottolineato il presidente Battaglia – ci vuole uno sforzo comune nel seguire le prestazioni dei giovani con i suggerimenti idonei alla loro maturità arbitrale”. Michele Cavarretta si è invece soffermato  sulle attualità e innovazioni regolamentari/comportamentali che contribuiscono a fare crescere i giovani arbitri grazie anche alla  visione di immagini e commenti alle stesse per fare notare le sottili sfumature arbitrali o gli errori commessi durante la direzione di una gara. Una disamina degli errori più ricorrenti, spesso dovuti a mancanza di concentrazione o a sopravvenute difficoltà nella gestione tattica di una gara.

Il presidente Cra ha concluso il suo seguitissimo intervento spronando tutti ad essere più competitivi sul terreno di gioco e poi rivolto ai colleghi su cui sono incentrate le attenzioni per un eventuale passaggio di categoria, di non demordere e migliorare le prestazioni di quel poco che basti per ottenere uno 0,15/0,30 in più da parte degli Osservatori Arbitrali e fare decollare la “promozione” con il modicano Lorenzo Armenia in prima linea. Particolarmente attenti a i neo arbitri Giuseppe Agosta, Lorenzo Carmina, Carmelo Cavallo, Valentino Castelli, Carlo Criscione, Roberto Di Pasquale, Giuseppe Franza, Vito Statelli. La sezione AIA si prepara ora ad accogliere Daniele Orsato, della sezione di Schio, che sarà a Ragusa mercoledì 11 marzo. Sarà per tutti una occasione di crescita e di confronto con uno dei più brillanti arbitri italiani.