Modica, Pozzallo e Frigintini: impegni severi

Modica, Pozzallo e Frigintini: impegni severi

Calcio, Promozione/D

La sesta giornata di ritorno propone il piatto forte Frigintini-Siracusa. Per l’alta classifica conta anche la gara che il Caltagirone giocherà in casa contro il Modica. La capolista Megara a un impegno esterno abbastanza abbordabile a Leonforte mentre il Siracusa dovrà superare lo scoglio Frigintini che al “Caitina” sarà filo da torcere ai “leoncelli”. I rossoblù di Di Rosa non sono nella migliore formazione ma hanno un attacco di tutto rispetto. Per il Pozzallo trasferta difficile sul campo di Licodia Eubea che non ha ancora perso le speranze di rientrare nella griglia play off.

La squadra di Rosa attraversa un periodo di appannamento ed anche la vittoria risicata contro il Frigintini in casa non ha dissipato i dubbi sulla tenuta della formazione biancazzurra. Il Modica attraversa un buon momento di forma. Con l’avvento di Filippo Raciti in panchina e l’innesto di nuovi giocatori il livello della formazione rossoblù si è innalzato. Il banco di prova di un ambizioso Caltagirone dirà molto sulle possibilità del Modica di entrare a pieno titolo nella griglia play off. Tra Virtus Ispica e Comiso è un derby ibleo apertissimo. Si giocherà nel ricordo di Peppe Borgese, comisano ed ex giocatore giallorosso e verdearancio. La Virtus vuole riscattare l’immeritata sconfitta di misura subita sul campo del Megara e riprendere la corsa verso la parte alta della classifica.