Giovani americani in gara in piscina “Selvaggio”

Giovani americani in gara in piscina “Selvaggio”

Nuoto

Piscina multietnica per la “2020 Southern Division Championship”. Sono stati 200 giovani nuotatori tra i 7 e 18 anni,  appartenenti alle squadre sportive di Aviano, Lisbona, Napoli, Vicenza, Rota e Sigonella, frequentanti le scuole a curriculum americano che hanno dato vita sabato scorso presso la piscina di contrada Selvaggio al torneo di nuoto organizzato dalla società sportiva “Sigonella Swordfish”. Si è trattato di un appuntamento sportivo di particolare importanza che ha dato modo ai giovani nuotatori in gara di qualificarsi alle gare europee che si svolgeranno in Olanda a cui parteciperanno i migliori atleti delle squadre della Lega Nuoto delle Forze Alleate Europee.

L’impianto si è dimostrato all’altezza ed è stato apprezzato oltre che dai nuotatori in gara anche dalle 400 persone tra  tecnici e familiari dei giovani partecipanti alle gare in programma. Dopo la cerimonia di avvio della manifestazione con l’esecuzione dell’inno nazionale italiano e quello americano, ha preso la parola Brice Goodwing, presidente della squadra di nuoto  “Sigonella Swordfish” che oltre a ringraziare l’Amministrazione comunale per avere messo a disposizione la piscina, ha dato il benvenuto a tutti i partecipanti ed agli accompagnatori che hanno gremito gli spalti dell’impianto sportivo. Alla cerimonia inaugurale è intervenuto anche il sindaco Peppe Cassì che ha portato il saluto del Comune e della città agli ospiti (foto) a cui ha augurato di poter trascorrere a Ragusa una giornata all’insegna dello sport invitando altresì i presenti all’evento di dedicare del tempo alla visita dei meravigliosi siti culturali del nostro territorio.