Avola argento a Parigi. Andrà a Tokyo 2020

Avola argento a Parigi. Andrà a Tokyo 2020

Scherma

Giorgio Avola sarà a Tokyo per l’Olimpiade 2020. La squadra di fioretto formata dal modicano ed Andrea Cassarà, Daniele Garozzo e Alessio Foconi (foto) si è piazzata seconda alla tappa di Coppa del Mondo svoltasi a Parigi ma ha guadagnato comunque il diritto a gareggiare nell’appuntamento del prossimo luglio. L’ItalFioretto ha ceduto in finale agli Stati Uniti ma è stata una sconfitta indolore visto che la finale ha assicurato la matematica qualificazione alla Olimpiade. Oltre che nella gara a squadre l’Italia in Giappone potrà schierare anche 3 atleti nella prova individuale. Tutto da stabilire se Giorgio Avola potrà entrare tra i tre visto che al momento il ranking internazionale vede il modicano al 18mo posto, mentre i compagni di squadra sono avanti di alcune posizioni. Non tutto è perduto perché Avola può riguadagnare posizioni con le prossime tappe di Torino, Il Cairo ed Anaheim, di cui due prove Gran Prix a punteggio maggiorato.

A Parigi l’Italfioretto ha superato l’Ucrainaper 45/41 agli ottavi; poi ai quarti di finale la Russia, sconfitta per 45/37. In semifinale sfida al cardiopalma contro la Francia padrone di casa, con i transalpini che a metà incontro conducevano per 25/18, prima di subire la rimonta degli azzurri che chiudevano per 45/44 il match, gelando il pubblico del De Coubertin. In finale per l’oro si ripeteva il copione, ma a parti invertite. Partiva subito forte l’Italia portandosi 15/7 dopo il primo giro di incontri, subendo poi una netta rimonta degli statunitensi, che chiudevano 36/45.