Virtus Ragusa a Barcellona e cerca pivot

Virtus Ragusa a Barcellona e cerca pivot

Basket, serie C

La Virtus Ragusa prepara la trasferta sul parquet di Barcellona. La vittoria interna su Alfa Catania al PalaZama (foto) ha dato alcune certezze a coach Di Gregorio come l’utilizzo del doppio play. Bakula e Di Dio si alternano bene in campo e colmano una lacuna emersa nella scorsa stagione.  Ferlito, Salafia, Andrea Sorrentino e Canzonieri non hanno tradito le attese.

Alla Virtus manca solo un secondo pivot e coach Di Gregorio è possibilista: “Il roster è formato da giocatori di qualità e che gli innesti che abbiamo voluto si sono integrati perfettamente. Siamo attenti sul mercato e se dovessimo avere l’opportunità di aumentare la profondità e la qualità del roster provvederemo a sfruttarla” Ora andiamo a Barcellona contro un quintetto giovane ed allo stesso solido. E’ certamente una partita difficile  ma abbiamo le carte in regola per dire la nostra”. Per la Virtus è l’occasione per verificare se la squadra può ambire alle primissime posizioni e alla promozione visto che Barcellona è avversario tradizionalmente ostico.