Promozione al via, chi sarà regina degli Iblei?

Promozione al via, chi sarà regina degli Iblei?

Calcio, Promozione/D

Chi sarà la regina delle iblee? Il campionato di Promozione ha incoronato il Ragusa lo scorso anno e potrebbe parlare ragusano anche in questa stagione. La squadra più accreditata per la vittoria finale è certamente il Pozzallo del presidente Spadola che ha attrezzato una squadra da primato con gente esperta come Filicetti, Ricca, Implatini, Fornoni. I pozzallesi sono all’esordio davanti al proprio pubblico ed affrontano il Megara ma dovranno guardarsi dal Siracusa che è arrivato di gran sorpresa nel girone D e si candida per storia tifoseria ed importanza calcistica alla vittoria finale. Le altre cinque società iblee hanno cercato di far combaciare aspirazioni e bilanci. E’ il caso del Modica in trasferta sul campo di RG Siracusa che si è affidato a Cervillera in panchina e cercherà di inserirsi nella lotta play off.

Nella prima giornata spicca il derby tra Frigintini e Atltico Scicli ce si gioca al Polisportivo della Caitina. Due squadre di media classifica che vorranno uscire dall’anonimato. Le due novità del girone sono la Virtus Ispica che gioca contro il Caltagione. I virtussini hanno scelto il “Consales” di Rosolini per la disputa della gare interne vista l’inagibilità del “Moltisanti” ma la società ha allestito una squadra ben attrezzata in tutti i reparti. La partenza è dura perché i calatini puntano in alto ma la Virtus vuole farcela. Per il Comiso, invece, trasferta insidiosa a Piazza Armerina. I verdearancio di Violante hanno fatto bene in Coppa Italia e vogliono cominciare bene.