S. Croce attende il derby, squadra rinnovata

S. Croce attende il derby, squadra rinnovata

Calcio, Eccellenza

Comincia la stagione ufficiale per il Santa Croce con il prologo al campionato che inizierà il 15 settembre. Le gare ufficiali per la formazione biancoazzurra iniziano con il primo turno di Coppa Italia di Eccellenza con il primo derby contro l’altra squadra di Eccellenza della provincia, il quotato Ragusa. Si comincia quindi a lottare per i tre punti e per obiettivi ben prestabiliti in attesa del campionato per il quale mercoledì prossimo, nella sede della LND Sicilia, verrà stilato il calendario del massimo torneo regionale. I biancazzurri si presentano ai nastri di partenza con una squadra rinnovata in quasi tutti i reparti e con giocatori giovanissimi che hanno fatto abbassare di molto l’età media della rosa a disposizione del tecnico Gaetano Lucenti. Le partenze di Alma, Fiore, Scerra, Leone e Evola, sono state bilanciate dagli arrivi di Sferrazza, Runza, Floridia, Iozzia e del duo argentino Stechina e Reinero. I confermati della scorsa stagione sono i portieri Cavone, Salerno e Quattrocchi, i difensori Ravalli e Silva, Parisi e Iurato, i centrocampisti Tomaino, Gravina, Garofalo e infine gli attaccanti Nicosia e Di Rosa. Inoltre è stato rimpinguato il gruppo “juniores” con i tesseramenti di alcuni giovani classe 2002: Mascara, Battaglia, Quartarone e Distefano, tutti provenienti dalla scuola calcio Game sport di Ragusa.

Il lavoro di Lucenti è aumentato notevolmente, anche se i progressi visti nei test precampionato sono stati soddisfacenti. La squadra è in continua crescita e, nonostante i molti cambiamenti apportati, sia il ritmo che il gioco sembrano aver convito il tecnico santacrocese della bontà del progetto sportivo. Domenica pomeriggio contro il Ragusa sarà un test probante per il Santa Croce perché si confronterà con una big del prossimo torneo di Eccellenza che per caratura di rosa e per gli obiettivi dichiarati non nasconde le proprie ambizioni di primato. I biancazzurri, in ogni caso, non si daranno per vinti e daranno battaglia in campo per ben figurare davanti ai propri tifosi. La gara si giocherà al “Kennedy” con inizio alle 16 e sarà diretta dal signor Alessio Marino della sezione di Acireale che sarà collaborato dai signori Di Martino e Artellini della sezione di Ragusa.