Virtus Ispica incompleta debutta con Frigintini

Virtus Ispica incompleta debutta con Frigintini

Calcio, Promozione

La Virtus Ispica ritorna in Promozione dopo otto anni. Il salto di categoria è avvenuto grazie al ripescaggio innescato dalla rinuncia del Chiaramonte e la società virtussina cercherà in tutti i modi di mantenere la categoria. Nell’assemblea di sabato scorso i due presidenti Piero Fidelio e Corrado Donzello hanno distribuito le cariche tra i i componenti la dirigenza. Direttore generale è Salvatore Moltisanti, segreteria a cassiera Linda Arrabito, responsabile dell’area tecnica Giuseppe Rustico, direttore sportivo Ettore Cannella, già al Modica. Saro Monaca sarà il tecnico della prima squadra con Antonello Bonaventura nel ruolo di preparatore atletico mentre , allenatore dei portieri è Tony Ficarra, allenatore delle categorie Allievi e Giovanissimi Piero Ragusa.

Il primo impegno della nuova stagione è fissato per domenica per l’andata di Coppa Italia contro il Frigintini. Si giocherà al “Consales” di Rosolini per l’indisponibilità del “Moltisanti”. Saro Monaca non sa ancora quale squadra potrà schierare. La rosa deve infatti essere completata anche perché alcuni uomini della passata stagione non hanno rinnovato. Il tecnico si propone di portare in giallorosso alcuni elementi che ha allenato con il Priolo nello scorso campionato come ma nulla ancora è stato concretizzato. Tanti i giovani della rosa grazie all’accordo raggiunto con la SportIspica che oltre ad elementi di prima squadra fornirà la linfa vitale per le squadre giovanili.

(foto: il presidente Piero Fidelio ed il riconfermato difensore centrale Ciccio Presti)