Marina Ragusa a Palazzolo per l’esordio in Coppa Italia contro Acr Messina. Pari a Siracusa

Marina Ragusa a Palazzolo per l’esordio in Coppa Italia contro Acr Messina. Pari a Siracusa

Calcio, serie D

Il Marina di Ragusa disputerà sul campo del Palazzolo il preliminare di Coppa Italia contro Acr Messina in programma domenica. La società rossoblù ha optato per lo “Salustro Scrofani” per non penalizzare oltremodo i propri tifosi. L’Aldo Campo sarà infatti indisponibile fino alla fine del mese per consentire il compattamento del terreno di gioco  e tutte le gare in programma dovranno pertanto essere sposate in altra sede. Orario e vendita dei biglietti saranno comunicati a giorni dalla società. Intanto la squadra ha cominciato l’ultima settimana di preparazione in vista dell’apertura della nuova stagione.

Il Marina è stato impegnato domenica sul campo del Real Siracusa per un’amichevole contro gli uomini allenati da Galfano che parteciperanno al prossimo campionato di Eccellenza. E’ finita a reti bianche ma il tecnico Salvo Utro ha potuto trarre comunque indicazioni interessanti sullo stato di salute dei suoi. Utro ha dovuto rinunciare a Vindigni, Velardi, Baldeh alle prese con acciacchi di stagione. Ha invece fatto la sua comparsa Daniele di Bari, 18 anni, attaccante esterno, ex cavese ed Andria, da qualche giorno accordatosi con il Marina. Utro ha schierato come formazione iniziale Di Carlo in porta, Carnemollaa e Belluardo esterni, Mancuso e Giuliano centrali. A centrocampo terzetto formato da Calivà, Mauro e Iannizzotto. In avanti Di Bari e Bonfiglio esterni con Mistretta punta centrale. Nella ripresa il tecnico ha dato spazio agli altri elementi della rosa tenendo sotto particolare osservazione gli under.