Marina di Ragusa in D. Lorefice e Codagnone ok

Marina di Ragusa in D. Lorefice e Codagnone ok

Calcio, serie D

Il Marina di Ragusa è ufficialmente iscritto al campionato di serie D. Un passaggio formale e dovuto a seguito della promozione ma una data storica per la società che nell’arco di quasi 15 anni ha percorso tutti i gradini del calcio dilettante ed è arrivata in quarta serie nazionale mettendo in bacheca anche una Coppa Italia di Promozione. “Un momento che mi ha commosso – dice il direttore generale Nunzio Calogero- Un grande traguardo che dice tanto della nostra società”. Il direttore sportivo Cesare Sorbo nel frattempo ha messo a punto altri due acquisti, che salgono così a cinque nuovi tesseramenti in totale. In rossoblù sono arrivati Eugenio Lorefice (foto), 21 anni, nativo di Francofonte, centrocampista dai piedi buoni. Lorefice ha giocato lo scorso anno con il Matera  in Lega Pro ed è poi passato in serie D con il Città di Messina. Alessandro Codagnone, 22 anni, 81 kg, altezza 1,87, è l’altro acquisto. Si tratta di
attaccante che ha maturato la sua esperienza col Citta di Messina, vincendo 2 campionati in Promozione ed Eccellenza, e disputando un’ottima stagione l’anno scorso in Serie D. I due nuovi rossoblù si aggiungono a Francesco Velardi , Salvo Mancuso e Pippo Calivà il cui tesseramento era stato precedentemente definito.  Francesco Velardi, centrocampista, 31 anni, ultime due stagioni al Francavilla in D, ha cominciato nel Palermo, esordendo anche in serie A, poi Pescara e Foggia. Mancuso, 20 anni, sarà il difensore centrale e Calivà, 20 anni, ex Palmese, è un centrocampista. La società ha anche rinnovato l’accordo con il portiere Di Carlo, il difensore Vindigni e l’attaccante Maiorana. Per completare la rosa la dirigenza punta su almeno un paio di under ed altri due giocatori di esperienza prima di chiudere definitivamente l’organico.