Santa Croce si rifà il look con un logo tutto nuovo

Santa Croce si rifà il look con un logo tutto nuovo

Calcio, Eccellenza

Parte ufficialmente la nuova stagione sportiva 2019/20 per l’Upd Santa Croce calcio. La dirigenza inizia la nuova avventura però non dagli aspetti sportivi o di organizzazione della squadra ma da una operazione di restyling del marchio societario. Il club biancoazzurro della “Città del Sole” infatti cambia look presentando un nuovo logo (foto). Grazie alla collaborazione con la nota ed affermata agenzia di comunicazione, Formability, il consiglio direttivo della società al suo secondo campionato consecutivo in Eccellenza, ha approvato la nuova grafica del logo creato in “flat design” contenente, oltre la consueta denominazione del club e l’anno di fondazione, un cigno stilizzato che occupa l’intero scenario dello stemma.

La società ha pensato bene di intraprendere una campagna comunicativa sempre più marcata – commenta il responsabile alla comunicazione del club Fabio Fichera – L’intento è quello di personificare l’intero movimento socio-sportivo in un simbolo ben definito. Tale simbolo non poteva che essere il noto Cigno, già ben presente nello stemma del Comune di Santa Croce Camerina oltre che nei precedenti loghi dell’associazione, che rappresenta rinascita ed evoluzione per la storia del territorio camarinense ma anche continuità di quello stile e di quella eleganza che ha sempre contraddistinto questa associazione nella sua ultra sessantennale storia sportiva”. Tra le altre caratteristiche del nuovo logo si evidenziano anche i colori sociali, il bianco e l’azzurro, rimasti inalterati rispetto al passato e che rappresentano anche i colori della cittadina. Lo scopo palese della società con il nuovo logo è quello di dare un messaggio di innovazione e di impatto immediato che possa rimanere impresso a tutti coloro i quali seguono l’Upd Santa Croce, ai suoi tifosi e a tutto l’ambiente calcistico regionale.