Kacerick alla Passalacqua. Altri colpi in arrivo

Kacerick alla Passalacqua. Altri colpi in arrivo

Basket, A1

E’ ufficiale. Martina Kacerick (foto) giocherà con la Passalacqua. L’ex giocatrice della Reyer Venezia arriva in biancoverde per rinforzare il pacchetto delle esterne della squadra edizione 2019/2020. E’ il secondo colpo di mercato dopo quello di Ify Ibekwe  che vanno a rinforzare un rooster che vedrà anche le riconfermate Chiara Consolini, Dearica Hamby, Nicole Romeo e Agnese Soli.  In uscita per il momento Sabrina Cinili, andata a Schio, e Jessica Kuster, che giocherà a Sidney in Australia. Il mercato della società ragusana non si ferma perchè nei prossimi giorni dovrebbero essere ufficializzate anche Giuditta Nicolodi, ex Geas Milano, e Ashley Walker di rientro dalla Turchia. Contatti avanzati anche con Valentina Gatti, pivot, 190 cm,  reduce da due stagioni a Broni.

Martina Kacerik, 24 anni, è reduce da due stagioni a Venezia, con cui ha disputato sia campionato che Eurocup, e precedentemente ha indossato le casacche di Torino e Sesto San Giovanni. Una giocatrice che ha ancora ampi margini di miglioramento e che proprio a Ragusa vuole e può trovare l’ambiente giusto per la definitiva consacrazione nel basket femminile d’elite. “Ho scelto Ragusa – dice la nuova giocatrice biancoverde – perché fin da subito ho sentito che c’era molta fiducia nei miei confronti e perché è una società ambiziosa. Dall’esterno si percepisce il legame forte che la squadra e la società hanno con la città e i tifosi. Ogni volta che ho giocato a Ragusa c’era sempre un’atmosfera caldissima. Penso di potere contribuire tanto dal punto di vista difensivo, però voglio lavorare anche per poter giocare su più ruoli e fare quello che serve a seconda dei momenti e delle partite”. Il direttore sportivo Giovanni Criscione aggiunge: “Martina Kacerik rappresenta uno dei talenti più cristallini nel panorama del nostro basket femminile, è un’atleta che ha già scritto pagine di storia vincendo 6 scudetti giovanili, indossando tutte le maglie Azzurre di categoria compresa la Senior e conquistando tre medaglie europee con le Azzurrine.  E’ una giocatrice moderna, verticale con grandi aperture di braccia, gran tiratrice, ottima passatrice e gran difensore allo stesso tempo. Ha tutte le qualità per far non bene ma benissimo in due se non in tutti e tre i ruoli esterni”.