S. Croce al completo contro Marina di Ragusa

S. Croce al completo contro Marina di Ragusa

Calcio, Eccellenza/B

E’ iniziato il countdown per il derby Santa Croce – Marina di Ragusa, le due squadre di calcio della provincia di Ragusa che negli ultimi anni hanno strabiliato tifosi, ambiente calcistico locale e gli addetti ai lavori del calcio regionale. Due società che domenica si affrontano per obbiettivi diversi.  Il Santa Croce per coronare un grande campionato con l’ambizione di fermare la pretendente al salto di categoria e fregiarsi di un titolo di onore oltre che sportivo. I favori della vigilia dicono Marina di Ragusa sebbene la formazione di Utro è reduce da una brutta sconfitta a Rosolini che ha fatto vacillare molte sicurezze ostentate dalla formazione rossoblù fino a prima della gara con i cremisi. Il Santa Croce, secondo la matematica, è ancora in corsa per un posto nei play off e vuole tentare tutte le carte per ambire a questo risultato sportivo senza precedenti. Il tecnico biancoazzurro Lucenti per la sfida avrà tutti gli effettivi a disposizione e ha preparato la gara nei minimi particolari con l’intenzione di non voler lasciare nulla al caso.

“Siamo onorati di ospitare, forse, la migliore squadra del torneo – ammette il ds biancoazzurro Claudio Agnello (foto) – Santa Croce e Marina di Ragusa, in questo momento storico, rappresentano le migliori realtà calcistiche della provincia di Ragusa e hanno condotto una stagione esaltante. Il Santa Croce, per quanto ci riguarda, ha fatto un campionato importante, riuscendo a raggiungere la salvezza in netto anticipo e adesso, nonostante tutto, si trova in lotta per un posto nei play off. Sappiamo benissimo  che non è semplice raggiungere l’obiettivo degli spareggi ma la squadra è carica e vuole giocarsi tutte le chance fino alla fine. A prescindere da tutto spero  che la giornata sia una vera festa dello sport, contornata da una buona cornice di pubblico che, all’insegna della sportività e della sana rivalità, inciterà la propria squadra”. La gara avrà inizio alle ore 16 e sarà diretta dal signor Francesco Magagna della sezione di Collegno, collaborato dai signori Bonaccorso e Di Paola della sezione di Catania.