Per le iblee finale senza stimoli. Pozzallo cerca play off

Per le iblee finale senza stimoli. Pozzallo cerca play off

Calcio, Promozione/B

Quattro giornate alla fine ma per le iblee il campionato è ormai senza sussulti. Deve stare attento solo l’Atletico Scicli che ha solo 4 punti sulla penultima, Don Bosco 2000, ma gli ennesi devono peraltro ancora riposare. L’Atletico è reduce dalla pesante sconfitta subita dal Real Siracusa in casa ed affronta al “Barone” il Frigintini. I rossoblù hanno giocato a metà settimana contro il Real Siracusa subendo 4 gol e vogliono riscattarsi. Non avranno parecchi elementi come Bennardo e Fidone ed il tecnico Alfonso Adamo cercherà di recuperare alcuni degli acciaccati.

Gioca in trasferta il Modica sul campo del Caltagirone. I calatini sono ancora in corsa per un posto nella griglia play of e cercheranno di assicurarsi i 3 punti contro un Modica che non ha più nulla da chiedere al campionato visto che i play off sono svaniti.  Il Pozzallo torna al “Comunale” contro il Megara Augusta e deve vincere per non farsi agganciare o superare al quinto posto. La squadra di Tasca ha dilapidato nelle ultime settimane il vantaggio accumulato ed è ora tallonata dallo Sporting Priolo e dal Caltagirone a soli 2 punti di distanza.