Frigintini in 10 non regge urto del Real Siracusa

Frigintini in 10 non regge urto del Real Siracusa

Calcio, Promozione/D

Real Siracusa-Frigintini:4-1

Marcatori: 5’pt Corallo, 32’pt Miraglia, 6’’ e 16’’ st st Miraglia, 30’st Germano

Real Siracusa, Cerruto, Saraceno, Pasqualicchio (35’st Midolo), Zagami, Ulma, Greco (35’st D”Agostino),  Montagno, Quarto, Miraglia (26′ st Garofalo), Ruiz, Germano 

Frigintini: Vindigni, P. Leone (Di Pasquale), Campailla, Bennardo (10’st Bonomo), Pianese, Fidone, G. Leone, Corallo (35’st Milluzzo), Vicari, Calabrese, Garaffa

Arbitro: Papaserio di Catania

Il Frigintini si ferma. La serie positiva è interrotta dopo 5 vittorie e 4 pareggi al “Di Bari”. Il Real Siracusa non fa sconti e travolge i rossoblù approfittando della superiorità numerica a causa dell’espulsione di Fidone per proteste al 5 del secondo tempo. I cannonieri del Real Siracusa fanno il resto visto che Miraglia e Germano fissano il risultato assicurando i 3 punti ai biancorossi locali utili per la rincorsa al Ragusa. Il Frigintini ha pagato le tante assenze, Krios, Bonomo, Vasile, La Terra, e l’infortunio di Bennardo ad inizio del secondo tempo. Eppure i rossoblù erano partiti bene e sono andati in vantaggio con un bel tiro dal limite di Corallo. I rossoblù vanno ancora in gol con Vicari ma la rete è annullata per un dubbio fuorigioco. Il Real si scuote e pareggia a metà della prima frazione con un tiro secco del cannoniniere Miraglia. Nel secondo tempo, dopo l’uscita di Bennardo, ed in 10 uomini la squadra crolla e il Real rende tutto facile.