Libertas Ibla festeggia il “padre” Salvatore Guarrella

Libertas Ibla festeggia il “padre” Salvatore Guarrella

Libertas Ibla ha festeggiato il suo fondatore. Per Salvatore Guarrella (nella foto al centro), oggi 84enne, è stato un grande abbraccio per i suoi 49 anni alla guida della società che ha formato tanti campioni del pedale. Una festa a sorpresa con sportivi, dirigenti ed appassionati che hanno condiviso con Guarella lo stesso percorso fatto di successi per la società iblea. L’anno di costituzione è il 1970 ed ha visto Guarrella presente fino al 2010 con un medagliere di  34 campionati regionali, 8 campionati interregionali e 13 campionati italiani.

La Libertas Ibla ha portato al professionismo ben 8 suoi atleti: Vincenzo Cupperi, Angelo Canzonieri, Pasquale Criscione, Massimiliano Napolitano, Vincenzo Di Falco, Danilo Napolitano, Cristian Benenati e Damiano Caruso, ancora impegnato ad alto livello nell’attività agonistica. «La maggior parte di loro si è dovuta trasferire al Nord perché qui –  ha detto Guarrella – oltre alla carenza di mezzi economici, abbiamo il dramma della distanza nel raggiungere le sedi giuste per un confronto ad alto livello». Una targa è stata consegnata al commosso artefice e fondatore della Libertas Ibla in una serata che ha visto una larga partecipazione con circa 100 persone provenienti da ogni parte della Sicilia.