S. Croce a caccia dei play off, Paternò da superare

S. Croce a caccia dei play off, Paternò da superare

Calcio, Eccellenza/B

E’ a un passo dalla storia il Santa Croce calcio, squadra di una cittadina di poco meno di diecimila abitanti, che potrebbe centrare i play off che mettono in palio l’accesso in serie D. L’onore, ad onore del vero, la squadra biancoazzurra lo ha già conquistato con un campionato che è già di per sé storico, disputato con spese notevolmente inferiori rispetto a quelle affrontate dalle “grandi” del torneo e con un ruolino di marcia sportivo esaltante ed entusiastico. L’obbiettivo dei play off passa dalla sfida con il forte Paternò che all’andata in terra etnea beffò il Santa Croce che in vantaggio per 3-0 perse per 4-3. Una sconfitta che ancora è un brutto ricordo perché da una possibile, grande vittoria contro una delle migliori formazioni del torneo si passò ad una sconfitta bruciante. I ragazzi di Lucenti hanno ancora in mente quel pomeriggio di metà novembre e sabato, fra le mura amiche, saranno sospinti a realizzare un buon risultato sostenuti dalla voglia di cancellare quel ricordo. In soldoni però la sfida contro il Paternò potrebbe essere una delle ultime occasioni per la squadra biancoazzurra per centrare i play off. Le ultime due sconfitte consecutive, infatti, hanno consentito alle altre contendenti di avvicinarsi sensibilmente ai biancazzurri e proprio il Paternò, prossima avversaria e squadra costruita per il salto di categoria, è una di queste. La gara di sabato pomeriggio riserverà quindi molte aspettative per entrambe le formazioni che vorranno a tutti i costi rimanere in corsa per gli spareggi promozione. Il Paternò, allenato da Pensabene, vuole a tutti i costi entrare nei play off per salvare una stagione che li aveva visti partire con pronostici ambiziosi e che invece si è rivelata al di sotto delle aspettative. Lucenti, dal canto suo, spera di recuperare per la gara tutti i giocatori infortunati anche se ci sono ancora forti dubbi che il portiere Cavone possa essere titolare.

Il consiglio direttivo e il presidente Marco Agnello (foto) spingono la squadra a dare il massimo per regalare alla società e ai tifosi un nuovo traguardo storico. “Voglio fare un appello ai giocatori affinché diano il massimo nella gara contro il Paternò – ammonisce il presidente Marco Agnello – Raggiungere i play off per la nostra società sarebbe il coronamento di una stagione vissuta da protagonisti. Un nuovo traguardo storico per la nostra piccola realtà che a forza di sacrifici cerchiamo di mantenerla da oltre sessant’anni nel calcio regionale che conta. Arrivare a disputare i play off per la nostra società – continua Agnello – sarebbe un motivo di orgoglio e una soddisfazione immensa da regalare ai nostri sostenitori e alla città intera. Sono convinto che i ragazzi metteranno in campo tutte le energie per farci questo regalo sebbene sono consapevole che l’ultima risposta la darà come sempre il campo”. La gara si disputerà al “Kennedy” con inizio alle ore 15 e sarà diretta dall’arbitro Orlandi della sezione di Siracusa che sarà collaborato dai signori Girgenti e Gallea della sezione di Agrigento.