Marina di Ragusa non si fida di Scordia. Utro: “E’ difficile”

Marina di Ragusa non si fida di Scordia. Utro: “E’ difficile”

RAGUSA, ECCELLENZA/B

Salvo Utro non si fida e chiede massima concentrazione. Il Marina di Ragusa punta al risultato pieno contro i rossoblù ospiti per mantenere la prima posizione in classifica. Domenica mancherà Daniele Arena per squalifica ma non mancano le alternative nell’organico del Marina. Potrebbe essere lo stesso fratello Nicola a scendere in campo a tempo pieno o Reinero con l’alternativa di Iannizzotto. Il tecnico lancia un messaggio alla squadra perché non vuole cali di tensione. Dice Utro: “Sarà molto difficile sotto l’aspetto mentale da paragonare a quelle fatte con contro il Giarre o la san Pio X, tanto per fare qualche esempio. Quindi di alta difficoltà. Dobbiamo farci trovare pronti su più fronti; sappiamo quali sono i loro punti di forza e su questo abbiamo lavorato in settimana sul reparto difensivo e a centrocampo. Ma sappiamo anche quali sono pregi e difetti della loro difesa, e anche qui abbiamo lavorato molto. Affronteremo uno Scordia che verrà a Ragusa col coltello tra i denti. La mia squadra ha dimostrato di essere compatta e di continuare su questo binario visto che il campionato adesso è molto difficile. Secondo me dobbiamo avere consapevolezza delle insidie che affronteremo e sono certo che avremo un grande atteggiamento contro gli etnei.”