Ardens pensa in grande. La centrale sarà Marica Caruso

Dopo Noemi Piscopo arriva Marica Caruso (foto). L’Ardens prepara un sestetto competitivo per il prossimo campionato di serie C. La centrale di origine ispicese lo scorso anno è tra le protagoniste della promozione in B1 a Modica con il Pvt di Corrado Scavino. Nel suo curriculum, oltre alla promozione dello scorso anno, Caruso vanta, nel 2014, un’altra promozione, sempre in B1, questa volta a Siracusa con l’Holimpia di Santino Sciacca. Un altro tassello eccellente pertanto viene messo a disposizione del coach biancorosso Concetta Marchisciana dopo le varie riconferme e gli inserimenti di Noemi Piscopo e Morgana Saracino.

Dice Caruso: «Sono sempre stata a Comiso da avversaria, sia per le giovanili e sia per gli ultimi anni in serie C, oggi sono molto felice di arrivare da giocatrice in una società che nell’ultimo periodo si è distinta per i risultati raggiunti a livello giovanile e non solo. Sono qui non solo per il progetto ambizioso della società ma per rimettermi ancora una volta in gioco, per contribuire a far crescere le più piccole e continuare il mio percorso di crescita personale.

Intanto i dirigenti casmenei sono alle prese per organizzare al meglio l’inizio dell’attività. Il raduno precampionato è stato fissato per lunedì prossimo e subito dopo sedute in palestra con coach Concetta Marchisciana, affiancata dal riconfermato Massimo Catalano, considerato uno dei migliori preparatori atletici dell’intero movimento pallavolistico siciliano.