Ardens riabbraccia la schiacciatrice Noemi Piscopo dopo 13 anni

Noemi Piscopo (foto) torna a giocare con l’Ardens. La schiacciatrice comisana ha raggiunto l’accordo con il presidente Giovanni Sudano e si è messa a disposizione di coach Concetta Marchisciana. Per il roster è una bella iniezione di qualità ed esperienza visto che Piscopo ha alle spalle numerosi campionati di serie A2, B1 e B2, tra cui alcuni anni con il Pro Volley Team Modica. Con il Pvt Piscopo ha centrato la promozione dalla C alla B2 ed è stata tra le protagoniste di quel campionato.

Dice Piscopo: «Ritorno a giocare dopo un anno sabbatico a casa mia, nella società che mi ha cresciuta. Conosco bene l’ambiente, la Società, l’allenatrice e quindi potrò concentrarmi davvero solo sulla pallavolo giocata. La scorsa stagione, nonostante mi avessero contattata svariate volte, avevo deciso di prendermi un anno di pausa dal volley per concentrarmi sulla mia vita privata e lavorativa. Un mese fa, la dirigenza mi ha contatta esponendomi un progetto molto ambizioso, non c’è stato molto da dire ho accettato subito perché il volley mi mancava e riprendere da dove avevo iniziato sin da bambina mi entusiasmava. Sono passati 13 anni da quando giocavo a Comiso, gli anni d’oro della serie B che tanto mi hanno formata e che tanto mi piacerebbe rivedere perché questa società lo merita. La rosa che la Società sta allestendo penso sia competitiva e le stesse giovani di cui mi hanno parlato sono promettenti, credo e spero di toglierci tante soddisfazioni quest’anno. Io ce la metterò tutta».