Il ragusano Davide Distefano al top agli Internazionali d´Italia

Davide Distefano (nella foto al traguardo) si piazza 11mo agli Internazionali d’Italia 2018 disputatisi a Chies D’Alpago nel Bellunese. L’atleta del MtB Ragusa si è confermato come uno dei bikers siciliani di maggiore spessore. Il suo piazzamento è arrivato in rimonta dopo si era visto costretto ad attardarsi lungo il tracciato per una serie di noie tecniche e per il valore della concorrenza. «Davide, però – affermano i preparatori tecnici Giuseppe Nascondiglio e Alessio Pagano – non si è fatto intimorire. Anzi, è venuto fuori tutto il suo carattere. Pedalata dopo pedalata è riuscito a risalire la china, a portarsi in avanti sino a conquistare uno straordinario undicesimo posto. Credo che meglio di così non si poteva sperare. E nessuno avrebbe avuto da recriminare se fossimo finiti più avanti. Ma diciamo che va bene così, c’è tutto il tempo affinché Davide possa crescere ulteriormente".

Anche Federica Occhipinti, tra le allieve primo anno, è riuscita a ritagliarsi un 13mo posto di tutto rispetto nonostante una caduta proprio all’ultimo. Quindi Gabriele Bellina Terra, esordiente secondo anno, si è classificato 33mo, Andrea Iurato, esordiente primo anno, 45mo, la stessa posizione di Lorenzo Occhipinti per la categoria allievi primo anno. Quindi, Riccardo Cannavò allievi secondo anno è arrivato al 90mo posto. «Non ci interessavano più di tanto – continuano Nascondiglio e Pagano – le posizioni in classifica anche se, in alcuni casi, ne sono arrivate di interessanti. Quello a cui puntavamo era far sì che i nostri atleti potessero confrontarsi con i colleghi di tutta Italia. E ci siamo riusciti. Non c’è stato alcun timore reverenziale, forse qualcosa solo nella parte iniziale, da parte dei nostri nei confronti degli avversari, anche i più quotati».