Marina di Ragusa riparte dal capitano Gaspare Pellegrino

Il Marina di Ragusa presenta lo staff tecnico e la nuova rosa. L’appuntamento è fissato per sabato in un locale della frazione marinara alla presenza dei dirigenti che hanno già impostato la stagione. Il raduno precampionato sarà in sede a fine mese agli ordini del riconfermato Salvo Utro. Dice il direttore sportivo, Nunzio Calogero (foto): «Mancano solo alcune pedine ma abbiamo ormai chiara l’impostazione della squadra. Abbiamo entusiasmo e voglia di fare per questa nuova avventura che ci vede esordienti nel massimo campionato dilettantistico siciliano». Il tecnico ha voluto che l’ossatura della squadra della passata stagione fosse confermata e il primo nome è quello del capitano Gaspare Pellegrino. Il giocatore, nonostante gli impegni di lavoro, ha dato la sua disponibilità a vestire ancora il rossoblù e la sua esperienza servirà certamente a tutta la squadra.

Non ci dovrebbero essere problemi anche per i difensori Puglisi e Pianese, per il portiere Cavone e per gli attaccanti D’Agosta, Daniele Arena e Davide Ascia. La società è alle prese anche con il problema del campo sportivo. L’Aldo Campo dovrà essere utilizzato a «mezzadria» con il Ragusa Calcio e bisognerà trovare un accordo in attesa che i lavori al campo sportivo della frazione di contrada Gaddimeli siano conclusi. Il sindaco Peppe Cassì, da uomo di sport, affronterà con i dirigenti delle due società il caso. Anche Daniele Vitale, già calciatore del Ragusa, e oggi consigliere comunale, si è fatto parte attiva promuovendo u incontro al più presto a palazzo dell’Aquila.