Le "aquile" crescono: under 14 Passalacqua alle finali nazionali

Giovani aquile crescono. Il settore giovanile della Passalacqua si conferma a livello regionale e nazionale viste le convocazioni di due giocatrici in nazionale e la partecipazione della formazione under 14 (foto) alle finali nazionali che si svolgeranno a fine mese a Cagliari. Nel capoluogo sardo si ritroveranno le 16 migliori squadre d’Italia che saranno divise in quattro gironi da quattro. Le prime due di ogni girone accederanno ai quarti di finale. La formazione biancoverde è stata inserita nel girone B insieme a BSL San Lazzaro, Dike Basket Napoli e Libertas Basket School. «Sarà sicuramente un’esperienza di grosso spessore –commenta il tecnico Yvan Baglieri– ci andremo a confrontare con le migliori 2004 che ci sono in questo momento in Italia e ovviamente scopriremo il livello strada facendo. Andiamo a giocarci le nostre carte e speriamo di fare bene». La formazione ragusana si è qualificata all’importante appuntamento dopo essersi laureata campione regionale, battendo nel doppio confronto la Rescifina Messina.

Le convocazioni riguardano invece, Lucia Savatteri che è stata convocata per il raduno della nazionale Under 17 che si svolgerà a Porto San Giorgio nella prima settimana di luglio, in vista del successivo torneo internazionale (13-15 luglio con Francia, Spagna e Ungheria) e poi dell’amichevole con la Spagna (17 luglio). Insieme alla giocatrice della Passalacqua Ragusa il tecnico Roberto Ricciardi ha convocato anche Laura Gatti, altra giocatrice ragusana.

Oltre alla convocazione di Lucia Savatteri nella nazionale Under 17 è arrivata anche la convocazione per Giulia Bongiorno, che prenderà parte al raduno della Nazionale Under 18 femminile che si svolgerà a Udine dall’8 al 26 luglio; dal 30 luglio al 2 agosto, e del torneo internazionale che si svolgerà a Udine dal 27 al 29 luglio. Oltre alla playmaker biancoverde, il tecnico Francesco Iurlaro ha convocato Giorgia Rimi tra le riserve. La comitiva azzurra si ritroverà a Udine dove disputerà il primo allenamento e dove lavorerà fino al 26 luglio. Il 27 luglio è in programma Italia-Russia, il giorno successivo Italia-Serbia e il 29 luglio Italia-Spagna.